Petrolio: assessore Nicastro, rischio di trasformare economia marina in black economy

 “Parlando di strategie marine e di blue economy ho voluto stamattina ribadire al sottosegretario per l’ambiente che ci aveva convocati a Roma il NO della nostra regione al ricorso indiscriminato alle fonti fossili di energia. nell’ottica di strategie marine che tengano conto di fattori di sviluppo sostenibili sul piano ambientale non è possibile rischiare che le aspirazioni di multinazionali del petrolio possano trasformare l’economia marina in black economy, col nero del petrolio, appunto“. a dichiararlo al termine dell’incontro di questa mattina al ministero dell’ambiente l’assessore regionale pugliese Lorenzo Nicastro. “La posizione della Regione Puglia – prosegue  – ha trovato ampia convergenza da parte delle altre regioni che si affacciano sull’adriatico. Il sottosegretario Velo ha mostrato grande attenzione per le motivazioni addotte. Ho voluto ribadire con chiarezza e determinazione che la posizione della Puglia non può arretrare di un solo millimetro rispetto alla tutela delle nostre coste dall’aggressione determinata da 13 richieste di permessi di ricerca, soprattutto in relazione alle scelte che, da tempo, la nostra regione ha fatto nel campo delle energie rinnovabili“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: