Castellana Grotte: la Materdomini si presenta con le radici nel passato e la testa al futuro

Con il ricordo dei playoff della passata stagione, della conquista del titolo nazionale giovanile della Boy League U14 e della prima gara in serie A2 giocata il 16 ottobre 1994, si è aperta la presentazione ufficiale della Materdominivolley.it Castellana Grotte per la stagione 2014/2015. Da una parte la nona partecipazione al campionato nazionale serie A2 UnipolSai di pallavolo maschile, dall’altra il progetto Accademia del volley giovanile che continua a crescere. Si è svelata ieri, martedì 7 ottobre, nella Sala Giunta del Palazzo Municipale, alla presenza delle istituzioni cittadine e dei principali partners la nuova Materdomini. E’ stato il presidente Michele Miccolis a introdurre, alla presenza del sindaco Francesco Tricase e dell’assessore Maurizio Pace, i temi della serata parlando della società come risorsa per il territorio, oltre che come realtà che affonda le radici nel passato ma guarda con orgoglio e speranze al futuro. La Materdomini è una società storica per Castellana e non solo, ma al tempo stesso ha saputo rinnovarsi per reggere al peso delle difficoltà economiche e strutturali, grazie agli sponsor e a tutti i collaboratori. Poi è stato il turno della presentazione del roster: dal numero 1 Morelli al numero 18 Libraro, dal più esperto (oltre che capitano) Castellano al più giovane Nero, dagli acquisti Latorre, Pedron e Giosa alle conferme Nanni Primavera e Spadavecchia passando per i tanti prodotti del vivaio Marzo, Sorrenti, Kouznetsov, Cirocco, De Serio e Alessandro Primavera. Hanno parlato anche il tecnico Vincenzo Fanizza e il direttore sportivo Vito Primavera, in rappresentanza dello staff dirigenziale, tecnico e medico-sanitario. Presenti i partner stagionali: nuovi come nel caso di Asics sponsor tecnico, storici come Bcc Castellana Grotte (presente l’avv. Augusto dell’Erba, presidente dell’Istituto di credito), Chimica D’Agostino (presente il dott. Donato D’Agostino, amministratore unico dell’azienda), Diatek e Sabatelli Gastronomia (presente Donato Sabatelli, da quest’anno anche vicepresidente del club) e di impatto sociale come Admo e Aguvs (rappresentate rispettivamente da Maria Stea presidente Admo Puglia e Stefania Bruno). Maggiori informazioni sito ufficiale del club www.materdominivolley.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: