Pallamano, Radovcic: “Felice di tornare a Conversano”

PALLAMANO A1, ECCO UN’ALTRA STELLA. DEMIS RADOVCIC TORNA IN BIANCOVERDE!
Radovcic: ”Un grande orgoglio tornare a Conversano dopo 10 anni… non vedo l’ora di riabbracciare il PalaSanGiacomo gremito”

Prosegue senza sosta la campagna di rafforzamento del Conversano in vista del prossimo campionato di serie A1 di pallamano. Dopo le partenze già annunciate e l’arrivo del terzino svedese Jacob Nelson, il secondo acquisto biancoverde è un vero e propriocolpo di classe della dirigenza conversanese.
Un giocatore che non ha bisogno di presentazioni nel panorama pallamanistico italiano, Demis,classe 1988, inizia la sua carriera giovanissimo a Sassari dopo esperienze a Teramo e Schio ma si afferma successivamente tra Casarano, Conversano (protagonista in biancoverde della vittoria degli ultimi scudetti nelle stagioni 2009/2010 e 2010/2011), Bolzano e Fasano. La scorsa stagione, proprio come Nelson l’ha disputata nella Ego Handball Siena. Vanta oltre 120 presenze in nazionale maggiore e con i suoi 23 titoli nazionali (8 Scudetti, 9 Coppe Italia, 6 Supercoppe Italiane) è attualmente il più vincente giocatore italiano in attività.
“Sono molto felice e orgoglioso di tornare a Conversano dopo quasi 10 anni – dichiara la nuova ala sinistra del Conversano – la chiamata di Conversano difficilmente si può rifiutare; mi è bastato un incontro e una breve chiacchierata con il Presidente per capire che avevamo le stesse ambizioni e la stessa voglia di portare Conversano in alto come,o magari anche di più, rispetto agli ultimi anni”
Demis ritroverà in panchina colui che è stato suo compagno di squadra per diverse stagioni: “Ho parlato un po’ con Tarafino e mi ha fatto capire subito cosa si aspetta da me e spero di ripagare la sua fiducia. La sua presenza è stata importante per la mia scelta e penso che quando ripartirà il campionato Conversano sarà lì in alto come negli ultimi anni, quindi credo si possa arrivare molto lontano e fare un bel campionato. Penso che questo gruppo nonostante le partenze sia molto serio e maturo.Conosco tutti i ragazzi anche quelli più giovani e sarà divertente trovare in prima squadra alcuni di loro che magari nel 2011 erano dei bambini o poco più. Io cercherò di fare il massimo in campo e fuori, è questo l’unico modo che conosco per aiutare la squadra e magari dare l’esempio ai più giovani.”
Dei trascorsi all’ombra del castello Demis ha solamente ricordi piacevoli: “Tornare a conversano dopo così tanto tempo mi riempie d’orgoglio perché vuol dire che sia io che Conversano siamo rimasti ai vertici della pallamano italiana, ho un bellissimo ricordo degli anni trascorsi a Conversano, ricordo ancora le numerose finali e partite importanti giocate in casa con il palazzetto pieno, ritorno con la stessa voglia di fare bene. Saluto tutti gli appassionati e tutti i tifosi di Conversano sperando di vederci presto al palazzetto”.
Secondo colpo di spessore, quindi, per la Pallamano Conversano che nei prossimi giorni ufficializzerà altri acquisti che andranno a rafforzare la rosa di mister Tarafino per la stagione 2020/2021.
Prosegue intanto la campagna promozionale per diventare Private Sponsor della Pallamano Conversano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: