Polignano, una discarica in zona archeologica S. Barbara

Denunciato per aver allestito una discarica abusiva a due passi dal sito neolitico di Santa Barbara a Polignano. E’ accaduto ieri. I Carabinieri Forestali di Monopoli. a seguito di alcune segnalazioni, hanno sequestrato un’area di circa mille metri quadri in contrada Santa Barbara, alla periferia di Polignano, dove era stato realizzato un deposito incontrollato di rifiuti, senza autorizzazioni. Sul terreno sono stati rinvenuti numerosi elettrodomestici fuori uso, lampadari, bombole di gas, arredi ma anche parti di ciclomotore, scaffalature, lamiere, finestre e anche tre imbarcazioni in vetroresina, nonché cumuli di rifiuti vegetali misti a reti per uso agricolo. L’area è stata sequestrata e il proprietario denunciato per la violazione del Codice dell’Ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: