Monopoli, villa comunale, “presto i lavori”

Si tace, non getta più nulla. Si tace, non s’ode romore di sorta, che forse… che forse sia morta?” Questi versi tratti da La fontana malata, uno dei componimenti più conosciuti di Aldo Palazzeschi, risalente al 1909, mi sono venuti in mente ieri mattina mentre passavo dalla nostra Villa Comunale, praticamente abbandonata a se stessa ormai da tantissimi anni e che si appresta a vivere l’ennesima estate di abbandono e di degrado. Sulla vicenda abbiamo voluto sentire l’assessore ai lavori pubblici Gianni Palmisano, uno dei più attivi della Giunta Annese, che ci ha detto: “A breve approviamo con delibera di giunta il progetto e subito dopo andiamo in gara per l’aggiudicazione dei lavori“. Tornerà quindi in salute la fontana malata e con lei la storia Villa Comunale? Ce lo auguriamo vivamente.

Cosimo Lamanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: