Monopoli, morto il ciclista travolto ieri al Capitolo

Non ce l’ha fatta Vitalberto Carlettino, l’istruttore di fit cross vittima ieri di un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio nei pressi di Torre Cintola a Monopoli. Nonostante gli sforzi profusi dal personale sanitario de Policlinico di Bari, il giovane è morto quest’oggi. Un altro ciclista vittima della strada, un altro episodio che rilancia pesantemente e tristemente agli onori della cronaca, il tema della sicurezza stradale per i ciclisti e, per Monopoli, di una pista ciclabile che collegasse la città al Capitolo lungo la costa, della quale da tempo si parla ma senza effetti concreti. Troppo frequenti sono purtroppo i casi e non tutti, purtroppo, si risolvono con qualche frattura, casi spesso dovuti a distrazione o all’alta velocità. “Non so davvero cosa commentare – dice Cosimo Miceli dei Salvaciclisti – la dinamica non è nota. Una cosa è certa: chi sta in sella ad un mezzo di 10-15 kg ha sempre la peggio in un incidente con veicoli che pesano tonnellate. Ci tocca piangere l’ennesima vittima di un sistema di mobilità che non tutela gli utenti leggeri della strada. E ci tocca lanciare l’ennesimo appello alla prudenza, al contenimento della velocità e al rispetto della vita, propria e degli altri“.

La redazione di sudestonline.it si unisce al dolore dei familiari.

Lo vogliamo salutare con una foto presa dal suo profilo che ci fa pensare … “Lungo la strada del paradiso” RIP

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: