Castellana Grotte si mette “in vetrina”

Promozione del territorio e dei suoi prodotti tipici. Questi gli obiettivi strategici protagonisti nella giornata di venerdì 4 settembre nell’ambito dello SPARC Summer Festival, in programma a Putignano dal 3 al 6 settembre 2020 realizzato dal Teatro Pubblico Pugliese e finanziato dal Programma Interreg Grecia Italia 2014-2020.

Oltre alla promozione dei prodotti tipici il Comune di Castellana Grotte, con i suoi monumenti e il sito carsico, sono stati protagonisti nel festival con un visit tour educational per operatori del settore della promozione turistica dedicato al turismo per scuole e famiglie. Durante il tour gli stakeholders hanno avuto l’opportunità di visitare il nucleo antico ed in particolare la chiesa di San Francesco e poi il sito carsico delle grotte di Castellana con una breve dimostrazione di Hell in The Cave illustrata dal regista Enrico Romita. Gli ospiti, una decina tra operatori del settore guidati da Lino Manosperta del Teatro Pubblico Pugliese, sono stati accolti dagli assessori comunali alla Cultura ed al Turismo Vanni Sansonetti e Gianni Filomento oltre che al presidente della Grotte di Castellana Srl Victor Casulli ed al vicepresidente Francesco Manghisi. Tra gli ospiti presenti Luciana Mirella responsabile dell’ufficio della Regione Puglia a Bruxelles, Michele Trimarchi, docente di economia della cultura all’Università di Bologna, Valentino Ligorio del centro di formazione professionale per turismo e cultura nato presso Ex Fadda di San Vito dei Normanni, Silvio Giordano, video maker, Paolo Pelino, economista, Alfredo Bortone dell’Agenzia di comunicazione MarconiWeb e Fabio Viola noto esperto di video giochi educativi di Milano.

Un programma articolato quello messo su per l’iniziativa che ha visto, tra gli altri appuntamenti un incontro tra i componenti italiani del comitato di indirizzo del progetto, le imprese e loro reti per la presentazione della Piattaforma Regionale di e-commerce per la Promozione dei Prodotti Tipici Locali. Piattaforma alla quale le aziende del settore possono partecipare tramite una manifestazione d’interessa pubblicata sul sito web del Comune di Castellana Grotte e del GAL Terra dei Trulli e Basento.

All’interno della manifestazione, infine, ha trovato spazio un’intera postazione dedicata a Castellana Grotte con la regina delle tavole castellanesi, l’impanata accompagnata da vino e olio di produttori locali. Un impegno che ha visto il coordinamento dell’Amministrazione Comunale ma anche l’impegno dell’Associazione Castellana Conviene – Confesercenti e dei frantoi e cantine castellanesi che hanno aderito alla manifestazione d’interesse comunale sempre aperta per la partecipazione a fiere ed eventi legati alla promozione dei prodotti tipici locali, ed in questa occasione hanno esposto  i frantoi Valente, Pace, Viterbo e Sgobba insieme alle cantine Terre Carsiche e Giovanni Aiello – Enologo per amore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: