Derby Monopoli-Bari, stadio Veneziani riapre porte al pubblico

Lo stadio Veneziani di Monopoli riapre le porte al pubblico per il derby di mercoledì, 21 ottobre alle 20,45, con il Bari

LE DISPOSIZIONI
Vendita dei biglietti in prelazione, nei giorni di sabato 17, domenica 18 e lunedì 19 ottobre, riservata esclusivamente agli abbonati nella stagione 2019/2020, fino ad esaurimento posti
In applicazione delle disposizioni di cui all’articolo 1, comma 6, lettera e del Dpcm del 13 ottobre 2020, in linea con le raccomandazioni impartite dalla FIGC e Lega Italiana Calcio Professionistico, la S.S. Monopoli 1966 comunica che in occasione della gara di campionato Monopoli – Bari, valida per la 6^ giornata del Campionato di Serie C 2020-2021, in programma mercoledì 21 ottobre alle ore 20.45, lo stadio Veneziani sarà aperto al pubblico al 15% della capienza totale della struttura. I settori dello stadio aperti per la gara in oggetto saranno “Tribuna” e “Distinti”.
PRELAZIONE
La vendita dei biglietti in prelazione, nei giorni di sabato 17, domenica 18 e lunedì 19 ottobre, sarà riservata esclusivamente agli abbonati nella stagione 2019/2020, fino ad esaurimento posti. Qualora al termine della prelazione risultino ancora biglietti disponibili, partirà la vendita libera esclusivamente per i residenti nella città di Monopoli.
Non è prevista la vendita online dei tagliandi.

IL PREZZO DEI BIGLIETTI
Tribuna 32 euro, distinti 22. Sarà possibile acquistare il biglietto in prelazione, muniti di tessera abbonamento e documento, allo stadio Veneziani ingresso via Fiume e botteghino via Togliatti, e presso il Centro Coordinamento Biancoverde, secondo le seguenti modalità, al fine di evitare code ed assembramenti. I possessori della Monopoli Card potranno ritirare il biglietto esclusivamente presso lo stadio Veneziani.
COVID
Indicazioni generali. All’ingresso dello stadio dev’essere consegnata un’autocertificazione firmata che attesti l’estraneità al Covid-19. All’ingresso, personale dedicato e dotato degli opportuni DPI rileverà la temperatura corporea (con termoscanner a distanza), qualora essa risulti superiore a 37.5°, non sarà garantito l’accesso allo stadio. Imposto l’obbligo di indossare la mascherina a protezione delle vie respiratorie per tutta durata della partita e rispettare le sedute contrassegnate nel rispetto delle normative e delle distanze anti Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: