“Allarme rosso” a Monopoli e Ostuni

Non siamo di fronte al ritorno del comunismo in Europa quindi, non correte a nascondere i bambini … Battute a parte in questo pomeriggio di quarantena le spiagge di Monopoli e di Ostuni si sono colorate di rosso. Segno del cielo? Sversamenti? I campioni prelevati ci diranno la verità, ma con molta probabilità si tratta della Fibrocapsa japonica, la microalga che provoca un cambio di tonalità nel mare. La specie è tipica dell’Indonesia e dei mari tropicali ma a causa dei cambiamenti climatici si è ben adattata nell’Adriatico. Nel riminese il fenomeno è già ampiamente noto, quindi, l’Apocalisse dovrà aspettare anche se questa è un’ulteriore conferma dell’aumento di temperatura in atto nel nostro mare Adriatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: