Pallamano, Elena Barani lascia Conversano

L’emergenza sanitaria, come noto, ha comportato la fine anticipata del campionato di serie A2 femminile con le ragazze terribili allenate da Elena Barani che hanno chiuso la stagione al terzo posto dietro le più esperte corazzate Erice (promossa in A1) e Pontinia. Risultato, ancora una volta, più che positivo per il team supervisionato da Enza Fanelli considerati i numerosi progressi di crescita sportiva di un gruppo di giovanissime atlete.

La prossima stagione, tuttavia, non vedrà più in panchina Elena Barani, una delle protagoniste indiscusse di tutti i successi della formazione femminile degli ultimi anni. Una decisione consensuale tra le parti, raggiunta a grandissimo malincuore, frutto della forte crisi economica che sta investendo l’economia italiana e lo sport della pallamano in particolare.

Elena chiude il suo ciclo a Conversano con la vittoria di 2 scudetti, 4 coppe Italia consecutive (record italiano) e 3 Supercoppe da giocatrice. Da allenatrice, 1 vittoria del campionato di serie A2 con promozione in A1, 1 scudetto under 17, 1 vittoria delle finali nazionali under 14 a Misano Adriatico.

“Purtroppo i primi segnali di crisi, come temevamo, stanno arrivando” – il commento del Presidente Roscino – “la risoluzione del rapporto con Elena è una notizia che ci addolora perché il suo arrivo a conversano è coinciso con l’inizio di grandi traguardi e successi per la pallamano femminile sia in A1 che a livello giovanile. E’ stata di grande esempio per tutte le nostre atlete per la sua ineguagliabile professionalità e dedizione verso questo bellissimo sport. Purtroppo in questo difficile e delicato momento si fanno delle scelte dolorose e questa è una di quelle. Auguro ad Elena un percorso ancora più ricco di successi nella speranza che un giorno, in un futuro più roseo sotto il profilo economico, si possa ancora collaborare insieme e magari di nuovo in A1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: