Conversano, chiusa oggi anche la Pneumologia

Un disastro. Dopo la mancata dotazione dei 30 nuovi posti letto post Covid con conseguente riaprtura del Pronto soccorso, il Florenzo Jaja ha subito un altro “danno”: da oggi chiude la Pneumologia del Pta (Presidio territoriale di assistenza). La notizia che avevamo pubblicato un mese fa dopo l’appello lanciato dall’ex sindaco Francesco Judice e raccolto da medici, cittadini e forze politiche (di opposizione, perchè la sinistra che sosteneva Loiacono negava questa chiusura e non contestava il provvedimento ad Emiliano e alla Asl), oggi è stata confermata. La Pneumologia – informa il Distretto socio sanitario numero 12 di Conversano – è chiusa perchè non c’è il sostituto del dottor Giuseppe Castellana collocato in pensione. La Asl fa sapere di aver avviato le procedure per l’assunzione di un consulente o di un medico in mobilità. Ma nonostante la chiusura fosse da mesi nell’aria, l’Azienda sanitaria e il Distretto che conoscevano le date del pensionamento del direttore della struttura, non hanno fatto nulla. La chiusura ha sollevato le proteste dei pazienti, ora trasferiti in vari presìdi della provincia, da Bari a Putignano o Altamura. In una lettera-petizione il Tribunale del Malato ha chiesto “l’urgente riapertura”, resa ulteriormente necessaria dall’emergenza Covid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: