Monopoli, “quel che resta di una domenica in spiaggia…”

Così si presentava questa mattina una la spiaggetta dei “Tre buchi”, una delle poche spiagge ancora libere della città di Monopoli, un angolo di paradiso dal punto di vista naturalistico. Peccato l’orda di incivili che ha invaso le spiagge di Monopoli domenica scorsa, ha pensato bene di lasciare traccia del suo passaggio. Nel corso della mattinata i dipendenti della Energetikambiente hanno ripulito la spiaggia dallo scempio. Dalle tracce lasciate si evince che continua anche la triste usanza dei bivacchi notturni.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: