Ritrovamento inaspettato alla Stazione di Bari

Un ritrovamento inaspettato alla stazione di Bari centrale dove gli agenti della Polizia ferroviaria erano impegnati insieme alle unità cinofile in un servizio antidroga.
Zatlan, questo il nome del cagnolone, dopo aver fatto recuperare delle dosi di droga occultate, ha puntato con insistenza un carrello semovente delle ferrovie. Il suo conduttore lo ha assecondato e dalla ruota ha tirato fuori un riccio che si era andato a nascondere proprio lì ignaro del pericolo. Bravo Zatlan, il tuo fiuto questa volta ha salvato la vita ad un animale specie protetta. Il riccio è stato affidato al settore faunistico del Centro recupero animali selvatici della regione Puglia.

Nota a cura pagina fb “Agente Lisa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: