La sede della Pro Monopoli si rigenera con 100 mila euro

Il Comune di Monopoli si è aggiudicato un finanziamento regionale di 100 mila euro da destinare all’intervento di “Rigenerazione dell’impianto sportivo di esercizio per la disciplina del canottaggio sito in Cala Batteria (Lotto Preparazione atletica)”.

Con Delibera di Giunta n. 214 del 18 ottobre 2019 la Giunta Comunale aveva deliberato la partecipazione all’Avviso pubblico per il finanziamento di interventi volti al potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo delle amministrazioni comunali (Deliberazione di Giunta Regionale n. 1379 del 23 luglio 2019). Il progetto del Comune di Monopoli risulta tra i 180 finanziabili e ha ottenuto il finanziamento massimo previsto.

Il progetto definitivo per la rigenerazione dell’impianto sportivo dell’importo di € 620.000 è stato redatto dall’arch. Maria Tiziana Netti ed è stato già approvato dalla Giunta Comunale con Deliberazione n. 186 del 14 dicembre 2017. Il finanziamento è stato richiesto per il lotto “Preparazione atletica” dell’importo complessivo di € 350.000 (la restante parte di € 250.000 sarà coperta da risorse comunali).

«Ancora un altro finanziamento che il Comune riesce a intercettare grazie all’impegno di questa Amministrazione Comunale e della struttura tecnica che ha alacremente lavorato per il raggiungimento dell’obiettivo. Si tratta di una somma importante che va a finanziare in parte la valorizzazione della di un immobile storico della città a servizio dello sport», afferma l’Assessore alle Politiche per l’intercettazione dei finanziamenti comunitari Angela Pennetti.

L’intervento è volto a valorizzare e recuperare la struttura sportiva utilizzata per l’espletamento della disciplina del canottaggio e sede della Asd. Circolo Canottieri Pro Monopoli. È prevista una serie di interventi mirati a garantirne l’accessibilità, dotare l’impianto degli spazi di servizio prescritti dalla normativa, migliorare le condizioni di sicurezza e le condizioni microclimatiche interne. In particolare, saranno realizzati nuovi soppalchi, spogliatoi e servizi igienici, il restauro dei portoni di ingresso, dell’apparato murario interno e dei prospetti, l’adeguamento dei pavimenti e il rifacimento dell’impianto elettrico.

«Si tratta di una bellissima notizia perché ci consente di avere fondi regionali che si aggiungono a quelli comunali per gli interventi a progetto, restituendo alla Città e allo sport un contenitore importante. Un intervento che completa quelli già in programma, dalla piscina comunale al palazzetto fino ad arrivare alla nuova tendostruttura di via Verdi che sarà consegnata tra qualche settimana», afferma l’Assessore allo Sport Cristian Iaia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: